Software center

NethServer è altamente modulare: al termine dell’installazione il sistema contiene solo i moduli di base configurazione di rete, visualizzazione log. La pagina del Software center consente all’amministratore di selezionare e installare dei moduli aggiuntivi, e anche di elencare e aggiornare i pacchetti software già installati.

Un modulo è solitamente costituito da più pacchetti. Estende le funzionalità del sistema. Ad esempio un modulo può trasformare NethServer in un server di posta elettronica o un proxy Web.

Un pacchetto software è un’unità indivisibile. Viene reso pubblico da un repository software. NethServer i pacchetti sono sotto forma di file RPM [1] . Dunque in questo preciso contesto, i termini pacchetto e RPM possono essere usati come sinonimi.

Aggiornamenti software

Un sistema NethServer 7 riceve aggiornamenti da diversi progetti software:

  • il progetto NethServer stesso [2]
  • il progetto CentOS [3]
  • repository EPEL [4]

Ogni progetto software rilascia aggiornamenti in base alle sue regole specifiche e al ciclo di sviluppo, ma tutti preferiscono la stabilità del software rispetto a nuove funzionalità.

Fare riferimento al forum della community [5] e Note di rilascio 7 per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti di NethServer.

Gli aggiornamenti rilasciati dal progetto CentOS sono immediatamente resi disponibili per NethServer, attingendo direttamente dai mirror CentOS. Vengono presi in considerazione solo gli aggiornamenti per la versione corrente del sistema (ad esempio «7.6.1804»), fino aggiornamento alla successiva versione di sistema, procedura che va avviata manualmente.

Maggiori informazioni sugli aggiornamenti CentOS:

Gli aggiornamenti rilasciati da EPEL sono resi immediatamente disponibili dai mirror EPEL ufficiali. Poiché EPEL non è legato al numero di versione del sistema corrente, il Software center installa sempre le versioni software più recenti disponibili su EPEL.

Maggiori informazioni sugli aggiornamenti EPEL:

Suggerimento

Anche se i progetti in questione mirano alla stabilità del software, è necessario prestare attenzione per verificare se gli aggiornamenti si adattano bene. Ogni volta che il sistema verrà aggiornato, create a backup of the data and review the updates changelog per capire cosa sta per succedere. Se possibile, prova gli aggiornamenti in un macchina non in produzione. Per qualsiasi dubbio chiedi al forum della community di NethServer! [5]

Procedura di aggiornamento manuale

Quando gli aggiornamenti sono disponibili, viene visualizzato un messaggio di avviso nella pagina Software center.

Gli aggiornamenti per il software installato sono elencati nella scheda Updates. Ulteriori dettagli su i pacchetti installati sono disponibili in Updates CHANGELOG.

Per avviare l’aggiornamento del sistema, fai clic sul pulsante Scarica e installa.

Suggerimento

Aggiorna regolarmente il software installato per correggere bug, problemi di sicurezza e ricevere nuove funzionalità

Procedura di aggiornamento automatico

È possibile eseguire alcune azioni automatiche quando sono disponibili nuovi aggiornamenti software.

  • Scarica e (facoltativamente) installa gli aggiornamenti
  • Invia una e-mail all’amministratore di sistema (root) e ad un ulteriore elenco di destinatari

La disponibilità degli aggiornamenti è controllata da un’attività che viene eseguita in un momento casuale durante la notte.

Suggerimento

Se l’e-mail di notifica non viene consegnata o è contrassegnata come spam, è possibile configurare un smarthost

Installazione dei moduli

La scheda Available elenca tutti i moduli che possono essere installati. Questo elenco può essere filtrato per categoria. Vedi anche Lingue aggiuntive.

Per install a module, selezionare la casella corrispondente e fare clic su Add. Alcuni moduli suggeriscono pacchetti opzionali che possono essere installati anche in un secondo momento.

Una volta che un modulo è stato installato, è elencato nella scheda Installed.

Per installare i pacchetti opzionali in seguito, selezionare il tab Installati e premere il pulsante Modifica di una voce della lista.

Per remove a module, vai alla scheda Installed e premi il pulsante Remove corrispondente.

Avvertimento

In fase di rimozione, alcuni moduli collegati potrebbe essere rimossi indirettamente! Leggere attentamente la lista dei pacchetti in rimozione per evitare di rimuovere delle funzionalità necessarie.

Lista dei pacchetti installati

La lista completa dei pacchetti RPM installati è disponibile nel tab Installati.

La sezione Installed software mostra tutti i pacchetti installati con la versione completa del pacchetto.

Lingue aggiuntive

Il Server Manager permette di selezionare la lingue dell’interfaccia al momento del login. Sono elencate solo le lingue installate.

Nel tab Disponibili, selezionare la categoria Lingue e installare le lingue desiderate.

Riferimenti

[1]RPM Package Manager – http://rpm.org
[2]NethServer – http://www.nethserver.org
[3]CentOS – Community ENTerprise Operating System https://www.centos.org/
[4]EPEL – Extra Packages for Enterprise Linux https://fedoraproject.org/wiki/EPEL
[5](1, 2) NethServer community forum – http://community.nethserver.org