Legacy backup

Nota

Un nuovo modulo di backup è disponibile nel nuovo Server Manager. Vedere Backup.

NethServer gestisce due tipi di backup: il backup della configurazione e il backup dei dati. Vedere Backup per maggiori informazioni.

Backup configurazione

Dalla pagina Backup (configurazione) è possibile salvare, scaricare, eseguire l’upload o ripristinare la configurazione del sistema

La pagine permette di creare un nuovo backup su richiesta, cliccando sul pulsante Crea backup. Di default, il sistema mantiene gli ultimi tre backup della configurazione. La politica di conservazione può essere modificata con il pulsante Configura.

Backup dati

Nota

Il vecchio Server Manager può gestire un singolo backup. La stessa configurazione può essere gestita anche dal nuovo Server Manager, modificando il backup denominato backup-data.

Il backup dei dati viene eseguito utilizzando l’engine Duplicity e può essere configurato dalla pagina Backup (dati). Duplicity è l’engine di backup predefinito per NethServer. Ha un buon algoritmo di compressione che ridurrà l’utilizzo dello spazio sulla destinazione. Duplicity richiede un backup completo una volta alla settimana e, quando il set di dati è molto grande, il completamento del processo potrebbe richiedere più di 24 ore. NethServer non implementa la crittografia per il backup quando si utilizza Duplicity.

Backend di archiviazione supportati:

  • CIFS: cartella condivisa Windows, disponibile su tutti i NAS (Network Attached Storage). Utilizza credenziali di accesso come: MioUtente,domain=miodominio.com
  • NFS: cartella condivisa Linux, disponibile su tutti i NAS, solitamente più veloce di CIFS
  • WebDAV: disponibile su molti server NAS e remoti (utilizzare come destinazione WebDAV un server con un certificato SSL valido, altrimenti il sistema non riuscirà a montare il filesystem)
  • USB: disco collegato ad una porta USB/SATA locale

Il restore selettivo di file può essere eseguito solo dal nuovo Server Manager. Vedere Ripristino selettivo dei file.